biglietti d'auguri, materiali, orecchini

Il washi tape: cos’è e come si usa

1 aprile 2015
biglietto d'auguri con washi tape

Tutti pazzi per il washi tape!

La Washi Tape Mania si sta rapidamente diffondendo tra grandi e piccini, perché questo magico nastro permette di decorare in modo semplice oggetti di ogni tipo:  cartoline d’auguri, bijoux, pacchi regalo, oggetti di piccole dimensioni, ma anche intere pareti!

Cos’è?

Il termine washi è antichissimo e indica la carta fatta a mano utilizzata tradizionalmente per gli origami e altre arti giapponesi: wa, infatti, vuol dire  giapponese, e shi carta.

La carta originale è prodotta con un metodo che si tramanda da secoli che prevede solo l’uso di fibre naturali: canapa, bambù e corteccia di gelso, ma anche riso e frumento.

Come indica Wikipedia, da novembre 2014 la carta Washi  è tra i Patrimoni Orali e Immateriali dell’Umanità dell’UNESCO.

Dalla carta al nastro adesivo

In anni più recenti, la carta washi è stata trasformata in un nastro adesivo colorato e semi-trasparente, che si può staccare e riattaccare con grande facilità e senza residui.

La prima azienda a distribuire washi tape è stata la giapponese Kamoi. Oggi il grosso della produzione è concentrata in Cina, anche se i nastri di qualità più alta continuano a essere giapponesi.

Esistono washi tape di diverse larghezze, anche se il nastro più diffuso è largo 1,5 cm. Il prezzo varia in funzione della qualità, dello spessore e della fantasia.

Ai nastri con  disegni più tradizionali ormai si affiancano fantasie di ogni tipo, anche molto raffinate. E’ una vera esplosione di colore!

washi tape fantasia cuori menta

washi tape fantasia cuori menta su Etsy

 

Alcuni sono coperti da un velo di cera che li rende più resistenti all’acqua.

 

washi tape diverse larghezze

washi tape diverse larghezze. Foto da crafts tutplus

Come si usa

Cosa fare con il washi tape?

Di tutto!

Non c’è limite. Sul serio!

Vuoi provare? Allora concentrati un minuto: tutti abbiamo un vecchio vassoio, delle mollette per stendere il bucato un po’ rovinate o qualcosa sulla nostra scrivania che vorremmo rimodernare o solo personalizzare.

Qualche idea per iniziare

Qui c’è una bacheca su Pinterest con quasi 300 idee, scegline una adatta al tuo oggetto.

vassoio decorato con washi tape

vassoio decorato con washi tape da Lovely Little Life

 

Se non bastano, continua a curiosare in altre bacheche.

Dove comprare il washi tape

Una volta scelto il progetto, bisogna scegliere il washi tape giusto! Si può comprare a prezzi accessibili Amazon, anche se consiglio Etsy: è un po’ più caro ma pieno di nastri stupendi, anche fatti a mano! Ecco uno degli innumerevoli shop:

 

Ormai anche molte cartolerie hanno ottime selezioni. Quindi internet non è indispensabile.

Io, ovviamente, lo uso anche per fare i bijoux. Ecco come ho rivestito un paio di orecchini:

orecchini fatti a mano rivestiti con washi tape

orecchini fatti am ano rivestiti con washi tape

Nella foto iniziale del post, invece, l’ho usato per fare un biglietto di auguri di buon compleanno: i piani della torta sono fatti con pezzetti di washi tape!

Facile, no?

 

Grazie per aver letto questo post. Se ti è piaciuto, condividilo! Per me sarà una soddisfazione immensa. 🙂

You Might Also Like